Interesse composto: come ti cambia la vita!

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on telegram

Contenuti dell'articolo

Interesse composto e Interesse semplice

L’interesse composto non è altro che il reinvestimento costante degli interessi maturati anno dopo anno maturati con l’investimento fatto. Il tuo denaro investito crescerà sempre di più e sempre più velocemente per il semplice scorrere del tempo.

Si differenzia dall’interesse semplice che è la somma maturata da un capitale in un determinato lasso di tempo senza che tali interessi vengano sommati al capitale iniziale.

In termini matematici mentre l’interesse semplice crea un andamento lineare del rendimento, l’interesse composto crea un andamento esponenziale.

Einstein, non proprio un ignorante matematico, diceva pressappoco così:

“L’interesse composto è l’ottava meraviglia del mondo …Chi lo conosce lo sfrutta, chi non lo conosce lo subisce”

Una massima tutt’altro che peregrina. Ti dimostro subito quanto è vero e quanto può incidere sulla tua vita.

Prendiamo come esempio un mutuo.

Ipotizziamo di acquistare una casa da 200.000 € e di chiedere un mutuo per la somma intera. Con un tasso fisso al 2% pagherò questi interessi e questa rata:

In 30 anni per avere 200.000 € di mutuo pagherò la bellezza di 143.000 € di interessi ovvero due terzi della somma chiesta in prestito, e parliamo di un tasso fisso al 2% che qualche anno fa era impensabile. Simuliamo un 4%?

328.000 €! che attenzione non è il doppio di 143.000€ ma parecchio di più; quindi se il tasso raddoppia io pagherò più del doppio di imteressi sul capitale.

Un mattone alla volta e si costruisce una casa

Adesso ribaltiamo il discorso e facciamo finta che quei soldi io inizi a metterli da parte, a risparmiarli e investirli. Teniamo fisso il tasso al 2%? Così il confronto è più lineare, anche se con degli oculati investimenti il rendimento potrebbe salire agevolmente e vediamo cosa accadrebbe applicando l’interesse composto:

Et voilà…..in 15 anni ci potremmo comprare la casa che abbiamo desiderato qualche anno prima senza pagare per 30 anni e se aspettassimo ( è ovviamente una pura ipotesi) 30 anni avremmo 470.000€ ovvero 2 case più la rivalutazione eventuale dell’immobile. E’ chiaro che non tengo conto delle necessità personali, un tetto sulla testa bisogna pur averlo! Ma anche se con eccessiva semplificazione voglio far passare questo concetto:

anche se il risparmio sembra piccolo nel lungo periodo con l’investimento giusto può diventare un capitale enorme.

Quindi magari iniziamo con una stanza in meno e cominciamo a risparmiare! L’interesse composto è una leva finanziaria pazzesca che se usata con sapienza porta grandi benefici al risparmiatore/investitore.

Risparmiate e rinivestite per i figli anche piccole somme ma costanti, si pagheranno l’università.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su